venerdì 30 aprile 2010

Puffetta ha voglia di puffare

Puffetta ha voglia di puffare... Meglio di Paris Hilton e Lindsay Lohan quando sono su di giri.

lunedì 26 aprile 2010

Donne palpeggiatrici


Tutte le donne sorprese a palpare la frutta subiranno lo stesso trattamento!!!

Gli orecchini di Beyoncé ingannano la NASA

Avvistate dalla NASA due sfere luminose che fluttuavano in prossimità della testa di Beyoncé.




Belen Rodriguez è gelosa marcia di Francesca Fioretti

Belen Rodriguez, alias la donna dalle capacità multiple che si fregia di eccellere come cantante, presentatrice, spogliarellista, soubrette, nuotatrice e crocerossina, è gelosa marcia di Francesca Fioretti.
La pepata sudamericana ha distrutto la casa di Fabrizio Corona dopo avere visto le foto nelle quali il suo fidanzato si spupazza per bene la Fioretti:

Belen Rodriguez distrugge la casa di Fabrizio Corona

Belen Rodriguez detta Arma di Distruzione di Mazzo ha polverizzato la casa di Fabrizio Corona. Durante una lite per futili motivi di gelosia, la discretamente bella (ancorché sopravvalutata) ha iniziato la rissa bersagliando Corona con una preziosissima collezione di porcellane Ming. Non contenta del danno milionario Belen Rodriguez ha incendiato le tende del soggiorno e, mentre il fidanzato si affannava a spegnerle con l'estintore, ha versato succo di pompelmo su muri, divani e materassi. Per finire è andata nel bagno del piano di sopra dove, con forza straordinaria, ha divelto la tazza del cesso. E' sgorgato un fiotto di liquame merdoso che si è riversato in tutta la casa diffondendo un odoraccio nauseabondo che ha impregnato da qui all'eternità il guardaroba di Corona.

Madonna è la nonna sexy e siliconata di Dolce e Gabbana

Madonna è la nonna sexy e siliconata di Dolce e Gabbana.
Foto per la campagna pubblicitaria del prossimo autunno.

Apocalypse Noemi Letizia


Noemi Letizia ha fatto sosta dal gommista. Per lei una bella gonfiata di labbra e poppe...

Silvio Berlusconi ha un debole per le ragazzine formose?

domenica 25 aprile 2010

Alla mensa di Adro vengono serviti l'odio e le falsità della sinistra

Avete dipinto il Comune di Adro come un paese razzista per colpire la Lega, è quanto risponde Danilo Oscar Lancini, Sindaco del piccolo Comune nella provincia di Brescia, durante la serata di Annozero andata in onda giovedì 22 aprile. Il comune lombardo ha interdetto l'accesso alla mensa a 42 bambini della scuola materna ed elementare a causa del mancato pagamento delle rette.



Non è detto che le tantissime famiglie che non hanno pagato la mensa versino in difficoltà economiche. Potrebbero avere fatto le furbe sapendo che se il comune avesse chiesto il pagamento sarebbe arrivato il sindacalista di turno a difenderle.
La maggior parte delle persone che non hanno pagato sono straniere. Il fatto che gli stranieri possano ottenere il permesso di soggiorno solo se hanno un lavoro mi fa pensare che quasi tutte le famiglie, pur avendo un reddito, non abbia pagato per calcolo e menefreghismo.
Se 5 persone non pagano si può presumere che siano in difficoltà. Se 42 persone (un'enormità) non pagano la presunzione è che se ne approfittino.
Le famiglie che hanno pagato la mensa hanno subito una prima ingiustizia quando hanno visto che molti facevano i furbi. Poi sono state criticate pesantemente quando, dopo che il comune ha cercato invano di sistemare le cose (i furbi hanno visto lungo quando hanno deciso di non pagare sapendo che il comune non avrebbe potuto farci niente), hanno protestato legittimamente.
Io vedo delle persone che hanno subito un'ingiustizia passare dalla parte del torto solo perché per la sinistra gli stranieri hanno sempre ragione a prescindere e i leghisti e/o gli abitanti del nord est hanno sempre e comunque torto.

venerdì 23 aprile 2010

Lo spogliarello di Heidi

Lo spogliarello di Heidi.

Ha fatto scalpore la notizia bomba che la pastorella delle Alpi potrebbe essere figlia di un postino tedesco.



C'è un'Italia che lotta per i propri sogni. Resteranno tali



Qualche tempo fa è andato in onda un pessimo spot del Gruppo Banca Intesa Sanpaolo. Un ricercatore immigrato negli Stati Uniti prendeva la sofferta decisione di ritornare in Italia.
Come è andata a finire?
La risposta in questo video:

giovedì 22 aprile 2010

Playboy per ciechi


Playboy va incontro agli sfortunati che sono diventati ciechi leggendo la storica rivista.

E' gelo post-atomico fra Melissa Satta e Elena Santarelli

E' gelo post-atomico fra Melissa Satta e Elena Santarelli:
"All’evento Don-d’up, a Milano lo scorso weekend, c’erano Elena Santarelli e Melissa Satta. Le due però si sono ignorate, sotto gli occhi di tutti. Melissa guarda Elena e passa dritta. Ma la Santarelli non ci sta e, ad alta voce, dice: «Melissa, strano che tu non abbia visto una bionda alta oltre un metro e ottanta. Comunque… ciao». E poi… è sceso il gelo." [da Chi]

Balotelli accusa l'Inter di mobbing

Mario Balotelli ha chiesto a Massimo Moratti di essere venduto a fine stagione. In caso contrario Balotelli ha minacciato di fare causa all'Inter per mobbing!
La banda degli onesti, dopo avere sfruttato l'attaccante per accusare gli avversari di razzismo, lo ha scaricato in malo modo. Contro il Barcellona, José Mourinho, che vorrebbe passare per educatore oltre che per grande allenatore (ma in entrambi i casi è un fallito), ha urlato "Hijo de..." (completate a piacere) al suo giocatore. Come se non bastasse quella bestia di Marco Materazzi gli ha messo le mani addosso mentre tornavano negli spogliatoi...
Tutto questo non cancella il fatto che Balotelli è un grandissimo imbecille... praticamente poteva diventare la bandiera dell'Inter...
Qualche squadrà vorrà un personaggio del genere?!?

Megan Fox detronizzata da Christina Hendriks. La popputa di Mad Man è la donna più sexy del pianeta


La sconosciuta Christina Hendriks ha soffiato a Megan Fox lo scettro di donna più sexy del pianeta (secondo la rivista Esquire).
La fanciulla che ha sbaragliato la concorrenza di calibri da 90 come Angelina Jolie e Adriana Lima è un'attrice televisiva che di recente abbiamo apprezzato nel telefilm Mad Man.
Sì, è lei! E' la rossa porcellona, zozzona e insaziabile che si aggira per gli uffici dei copywriter maschi sventolando due poppe clamorose.



mercoledì 21 aprile 2010

Il cha cha cha acrobatico di Belen Rodriguez e Cristiano Malgioglio



Il cha cha cha acrobatico di Belen Rodriguez e Cristiano Malgioglio. Quelle due persone inutili crollano miseramente a terra e per tre secondi e mezzo Malgioglio dimentica di essere gay.

Conduttrice svedese vomita in diretta



Una conduttrice televisiva svedese ha vomitato in diretta! Poi si è ricomposta e ha spiegato agli spettatori che aveva problemi mestruali.

Dan Harrow: scena pietosa con lacrime all'Isola dei Famosi



Dan Harrow: scena pietosa con lacrime all'Isola dei Famosi

Enzo Paolo Turchi: l'uomo sconfitto dalle emorroidi



Videotributo della Gialappas dedicato ad Enzo Paolo Turchi: l'uomo sconfitto dalle emorroidi. Il suo implorante piagnisteo verso la moglie Carmen Russo (in prima serata) rimarrà per sempre nella memoria collettiva pur venendo offuscato da quello di Den Harrow nell'edizione successiva.

Pierino e il cameriere



La scena del cameriere schizzato nel ristorante della nonna di Pierino.

Gianna Nannini - I maschi



Gianna Nannini - I maschi

Tu quell'espressione malinconica
e quel sorriso in più, ma cosa mi fai?
Stai così vicino, così immobile parla qualcosa,
non ti ascolto ma...
i maschi disegnati suoi metrò
confondono le linee di Mirò
nelle vetrine, dietro ai bistrot
ogni carezza della notte è quasi amor
i maschi innamorati dentro ai bar
ci chiamano dai muri di città
dalle vetrine, dietro ai juke-box
ogni carezza della notte è quasi amor
tu sotto la giacca cosa avrai di più?
quando fa sera il cuore si scatena
mi va e sulle scale poi te lo darò quello che sento,
parlami ancora un pò...
i maschi disegnati suoi metrò
confondono le linee di Mirò
nelle vetrine, dietro ai bistrot
ogni carezza della notte è quasi amor
i maschi innamorati dentro ai bar
ci chiamano dai muri di città
dalle vetrine, dietro ai juke-box
ogni carezza della notte è quasi amor
i maschi innamorati come me,
ai maschi innamorati come te
quali emozioni, quante bugie,
ma questa notte voglio farti le pazzie!
Ai maschi allucinati come me
non è mai ora di dire addio tutta la notte voglio farti ancora mio!
ai maschi innamorati come me....

Maicon addenta il cadavere di Giacinto Facchetti

GianFelice Facchetti: "quando nel 2006 mio padre morì il suo nome fu iscritto al Famedio di Milano, segno che la memoria di Giacinto Facchetti non è solo nostra ma è condivisa da tutta la città e ora va difesa insieme e con i denti".
Maicon: "Posso anch'io?"
Da It.sport.calcio

San Siro: 80.000 interisti razzisti fischiano Mario Balotelli

Fino a pochi giorni fa lo sciame di giornalisti bastardi che si occupano di calcio aveva appoggiato il teorema di Massimo Moratti secondo cui chi fischia il clown sfinterista Mario Balotelli è un razzista.
Poche voci nella nebbia avevano provato a dire che i fischi non erano dovuti alla pelle color merda di Balotelli ma al suo comportamento strafottente e provocatore.
Le poche voci nella nebbia erano state accusate di fomentare il razzismo e di avallare comportamenti incivili.

Quindi...

Applicando il teorema di Moratti a quello che è successo ieri sera a San Siro... bisognerebbe dire che 80.000 interisti razzisti hanno fischiato Mario Balotelli.
Dovrebbe dirlo anche Massimo Moratti... Come mai sta zitto?

Non sarà forse che i fischi contro Balotelli, ieri sera come in tutte le altre occasioni, non erano dovuti al razzismo?
Moratti lo sapeva bene - sia ieri che nei mesi scorsi - e quando i tifosi delle altre squadre fischiavano Balotelli si è comportato in mala fede. Sapeva benissimo che i tifosi avversari non erano razzisti ma li ha accusati lo stesso.

Perché è un bastardo. Perché è una merda. Perché questo è lo stile Inter.
Come definire - se non carogna e avvoltoio - una persona che sfrutta il problema del razzismo in questo modo e dice infamie contro persone che in realtà si sono comportate correttamente?

Rihanna è una zebra

Rihanna è una zebra.

Furto all'italiana. L'Inter accusata di rubare anche contro il Barcellona

I tentacoli di Massimo Moratti si allungano anche sulla Champions League. Dopo i furti ai danni del Chelsea la piccola Inter ruba a mani basse anche nella prima partita contro il Barcellona.

La stampa spagnola non è della stessa pasta dei giornalisti italiani pecoroni e corrotti che hanno esaltato le ruberie di José Mourinho trasformandole in un'"impresa storica".
I quotidiani spagnoli parlano apertamente di furto:
- L'arbitro portoghese amico di Mourinho ha dato il terzo gol in fuorigioco e si è mangiato un rigore su Alves"
- Furto all'italiana
- Furto alla portoghese
- Il campione cade a San Siro vittima di una Inter senza complessi e di un arbitraggio indegno della Champions
- L'arbitro ha danneggiato i blaugrana
- Il calcio non si merita questo
- Il 3-1 di Milito era illegale e che ci sono stati due chiari falli da rigore contro Piquè e Alves
- Il portoghese non avrebbe dovuto dirigere questa partita: oltre al fatto che ci sono arbitri migliori in Europa, il solo fatto che sulla panchina italiana ci fosse Mourinho era un motivo sufficiente per non designarlo ed evitare cosi possibili sospetti

Adriana Lima prima ne prova uno gigante e poi un altro piccolino

Adriana Lima prima ne prova uno gigante e poi un altro piccolino.
Il profumo è firmato Victoria's Secret.



martedì 20 aprile 2010

Contro il Barcellona vince l'arbitro. Mourinho si scorda di mimare le manette

Al termine della gara contro il Barcellona quel pagliaccio di José Mourinho si è scordato di mimare le manette!
Meno male che ci ha pensato l'altro clown - Mario Balotelli - a fare una bella scenata degna dell'Inter...

L'Inter, nonostante la vittoria per 3 a 1, è stata fin troppo scarsa. Con due goal irregolari a favore, 5 ammonizioni graziate ai giocatori interisti e almeno un rigore non dato al Barcellona non vincere era impossibile.

Vedremo come andrà a Barcellona (se l'arbitro non sarà nuovamente corrotto).

Balotelli facci sognare!

Grande Mario Balotelli!

E' riuscito addirittura a rovinare la vittoria per 3 a 1 dell'Inter contro il Barcellona!

Massimo Moratti dirà che la gente che lo ha fischiato è razzista?

Nina Senicar eliminata dall'Isola dei Famosi



Isola dei Famosi: la showgirl serba Nina Senicar perde al televoto contro gli altri componenti della "cupola".

Questa sera l'Inter farà la fine che merita

Questa sera l'Inter farà la fine che merita.
Forza Barcellona!




Lady Garga, la sorella trans di Lady GaGa



Lady Garga, la sorella trans di Lady GaGa.

Fiammetta Cicogna: bella bionda e pure ricca

Fiammetta Cicogna: bella bionda e pure ricca.
A me sembra anche un po' porca.

Famiglia Facchetti: è peggio Giacinto o Gianfelice?

Ormai Giacinto Facchetti è diventato la vergogna del calcio italiano, per il modo in cui, assieme a Massimo Moratti, ha tramato alle spalle di Luciano Moggi e della Juventus.
Ma il figlio Gianfelice Facchetti non è certo da meno...

Dalla pagina di Facebook del blog L'uccellino di Del Piero:
Poi De Santis parla dell'ennesima umiliazione. Aver dovuto scrivere una lettera di scuse alla famiglia Facchetti per "evitare una condanna certa ed ancora una volta il linciaggio morale". L'ha dovuta scrivere pur essendoci agli atti di questo processo le prove che non aveva diffamato nessuno. Tantomeno un defunto. Gianfelice Facchetti non solo non gli ha mai chiesto scusa. Ma continua a esternare, parlando anche fraudolentemente di schede svizzere, cercando di distrarre la pubblica opinione dalle telefonate tra l'ex arbitro e il padre, Giacinto Facchetti.
De Santis continua ignorando le lamentele del giudice Casoria. Lecce-Parma: sarebbe bastato ascoltare addirittura Zeman (che parlò e protestò le colpe semmai dei calciatori). Sarebbe bastato fare le indagini a trecentosessanta gradi come prescrive la legge. Cioé, anche a favore dell'indagato. Non ci sono telefonate tra lui e Moggi. Sarebbe stato associato, sdoganato, riassociato. Avrebbe ricevuto una scheda svizzera paradossalmente da sdoganato, quando cioé con Moggi secondo Auricchio aveva rotto. Gli altri arbitri facevano quello che volevano. Collina, Trefoloni, Rosetti. Le intercettazioni di Collina a fronte delle sue magliette sono state ben più gravi. Ma stranamente giudicate irrilevanti. De Santis chiede (il) conto. Qualcuno deve pagare.

Sarah Nile, la mutandara di Mattino Cinque

Sarah Nile, la mutandara di Mattino Cinque.


lunedì 19 aprile 2010

Repubblica fa un sondaggio idiota sul gesto di Totti alla fine del derby

Alla fine del derby vinto dalla Roma per 2 a 1 Francesco Totti è andato sotto la curva della Roma e ha rivolto i pollici verso il basso.
Si tratta di una goliardata che nessuna persona sana di mente si sognerebbe mai di condannare: Totti ha semplicemente voluto imitare il gesto che facevano i gladiatori dell'antica Roma dopo avere vinto una battaglia.
Eppure uno stormo di giornalisti imbecilli fa a gara per condannare il gesto di Totti.
Probabilmente è gentaglia sul libro paga di Massimo Moratti. Lo scopo è far salire la tensione sperando che il giudice sportivo squalifichi il calciatore, privando la Roma di un uomo chiave nelle partite decisive per la volata-scudetto.

Su Repubblica un giornalista demente ha confezionato un sondaggio squallidissimo.
Queste sono le quattro opzioni:
- Il suo comportamento è stato irresponsabile. Totti merita una sanzione
- Totti ha sbagliato, ma era uno sfottò. Il derby è fatto anche di queste cose
- Tutte e due le squadre hanno sbagliato e meritano sanzioni
- Tutte e due le squadre hanno sbagliato, ma il derby è derby e queste cose succedono

Sì, avete capito bene. Non c'è l'opzione "Totti non ha fatto nulla di male". Tutte le opzioni sono negative.
Perché Repubblica chiede l'opinione dei lettori se ha già deciso di condannare e mettere alla gogna il calciatore?

sabato 17 aprile 2010

Grave incidente per Kim Kardashian e Cristiano Ronaldo. Il calciatore rischia di perdere un occhio

Cristiano Ronaldo ha quasi perso un occhio per colpa di un grave incidente che gli è occorso mentre si divertiva in mare assieme alla nuova fiamma Kim Kardashian.
Per farsi notare da bagnanti, paparazzi e amante, l'amica del cuore di Paris Hilton ha sfoggiato un bikini troppo stretto di almeno tre taglie, con tanto di culone massiccio che debordava da tutti i lati.


Troppo strette furono le mutandine del bikini!
Mentre Cristiano Ronaldo la sballottava, spruzzava, strizzava e schiaffeggiava, il bikini si è inchinato alle leggi della fisica newtoniana e ha ceduto all'improvviso. Un pezzo di metallo del bikini è schizzato via velocissimo colpendo Cristiano Ronaldo in pieno viso vicino all'occhio!
Come se non bastasse il bagnino si è rifiutato di aiutarlo! Arrivato sulla scena dell'incidente, dovendo scegliere fra soccorrere Ronaldo col volto insanguinato e Kim Kardashian senza mutande, non ha avuto dubbi ed è saltato addosso all'ereditiera.
Il culone atomico di Kim Kardashian colpisce ancora!



venerdì 16 aprile 2010

Katy Perry fa la birichina con una scimmia

Katy Perry fa la birichina con una scimmia.






Il colpo da fuoriclasse di Cristiano Ronaldo: si accoppia con Kim Kardashian

Cristiano Ronaldo si è rassegnato: ormai l'annata del Real Madrid è fallimentare, quindi è meglio mettere in secondo piano il calcio e levarsi qualche soddisfazione lontano dal campo di gioco. E' per questo che al termine della partita contro l'Almeria il giocatore portoghese è fuggito in fretta e furia senza nemmeno farsi la doccia: c'era Kim Kardashian che lo aspettava per un accoppiamento selvaggio sotto la luna piena.
Per la cronaca è stata Kim Kardashian a chiedergli di non farsi la doccia. Preferisce l'uomo che puzza.

Monica Setta e Lilli Gruber sono le preferite dai camionisti italiani

Monica Setta e Lilli Gruber sono le donne preferite dai camionisti italiani. E' quanto emerge da uno studio condotto da Serenella Salomoni e dall’associazione Donne e qualità della vita.
I camionisti sono stati interrogati sulle loro preferenze in fatto di gentildonne e squinzie e si è scoperto che le giornaliste e le intellettuali stracciano le veline.
Al terzo posto nella classifica delle donne più attizzanti c'è Monica Maggioni del Tg1. Bisogna scendere fino al quarto e al quinto posto per trovare due veline, Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia.
Dietro di loro ci sono, nell'ordine, Benedetta Parodi, Melissa Satta, Alessia Merz, Bianca Berlinguer (una topolona sottovalutata) e Giorgia Palmas.

Il Vaticano riabilita i Beatles. Ringo Starr: E chi se ne frega

Il Vaticano riabilita i Beatles.

Ringo Starr: E chi se ne frega.



giovedì 15 aprile 2010

Il meglio del tenente colonnello Auricchio (video)



Il meglio del tenente colonnello Auricchio (video).

Il Viagra di Massimo Moratti

Il sito Tutto Juve ha notato che il regalino di Massimo Moratti a Paolo Bergamo ha avuto effetti più dirompenti del Viagra sulla classifica dell'Inter.
Leggete questa tabella...
Prima che Moratti consegnasse il "regalino" la media punti dell'Inter era di 1,51 a partita. Dopo il regalo è schizzata a 2,18.
A quanti milioni di euro ammontava il "regalino"?

La telefonata del regalino:
Giacinto Facchetti: «Se tu chiami Moratti...son stato là anche ieri da lui ...abbiamo parlato».
Paolo Bergamo: «Io non ho più il suo numero, se tu me lo dai... infatti ricordi...ne avevamo parlato».
Facchetti: «Sì dai perché voleva...se passi di qui un giorno...».
Bergamo: «Ma dov'è, a Forte?»
Facchetti: «In ufficio, no no a Milano se ti capita di venire giù perchè aveva là un regalino da darti».
Bergamo: «Volevo sentirlo anche così anzi avevo piacere anche di incontrarlo, di incontrarvi, insomma per fare così qualche riflessione insieme».
Facchetti: «E va bene».
Bergamo: «È una situazione che vorrei proprio anch'io aiutarvi a raddrizzare...perché insomma la squadra non merita la posizione che ha...».
Facchetti: «Sono stati dodici pareggi incredibili...».

mercoledì 14 aprile 2010

Alessandra Ambrosio fa lo yoga

Alessandra Ambrosio fa lo yoga.

C'è qualcosa che puzza e non è il pannolone di Sandro Mazzola

C'è qualcosa che puzza e non è il pannolone di Sandro Mazzola.

Giacinto Facchetti: «Se tu chiami Moratti...son stato là anche ieri da lui ...abbiamo parlato».
Paolo Bergamo: «Io non ho più il suo numero, se tu me lo dai... infatti ricordi...ne avevamo parlato».
Facchetti: «Sì dai perché voleva...se passi di qui un giorno...».
Bergamo: «Ma dov'è, a Forte?»
Facchetti: «In ufficio, no no a Milano se ti capita di venire giù perchè aveva là un regalino da darti».
Bergamo: «Volevo sentirlo anche così anzi avevo piacere anche di incontrarlo, di incontrarvi, insomma per fare così qualche riflessione insieme».
Facchetti: «E va bene».
Bergamo: «È una situazione che vorrei proprio anch'io aiutarvi a raddrizzare...perché insomma la squadra non merita la posizione che ha...».
Facchetti: «Sono stati dodici pareggi incredibili...».

Le chiappone di Lisandra Silva

Le chiappone di Lisandra Silva, una tizia che partecipa a Ciao Darwin.

Candice Swanepoel prova i nuovi bikini

Candice Swanepoel prova i nuovi bikini firmati Agua Bendita.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...