lunedì 8 giugno 2009

Dario Franceschini non sa perdere: dopo l'umiliazione alle elezioni incolpa Berlusconi!

La campagna elettorale di Dario Franceschini è stata talmente antiberlusconiana e improntata sui gossip di Noemi Letizia, Veronica Lario e Villa Certosa che il leader del PD non ha trovato niente di meglio da fare che incolpare Silvio Berlusconi del tracollo del centrosinistra.
"Ha vinto, ma non ha sfondato. Certo, un pezzo d'Italia lo adora a prescindere, qualunque cosa dica e faccia; ma non è il 45%. Mi sarebbe piaciuto affrontarlo ad armi pari; purtroppo, da quindici anni a questa parte non è possibile. E' stato come giocare tutto il campionato in trasferta, come salire sul ring con un braccio legato dietro la schiena. Mai come stavolta si è toccata con mano la sproporzione di soldi, potere, spazi televisivi. Ma ormai non ne parla più nessuno: non è chic, non è snob".
Forse dovrebbe fare un'esame di coscienza: si accorgerebbe che ai vertici del PD ci sono personaggi squallidi che solo mettendoci la loro brutta faccia invitano gli elettori a votare per gli altri partiti. Quanto a faccia da schiaffi Franceschini è il primo, ma anche Giovanna Melandri che ieri notte ha fatto la maestrina da Bruno Vespa non scherza. Per non parlare di Fassino...

Franceschini ha anche il coraggio di negare che la campagna del PD era improntata sul gossip:
"Ricevo molte mail da elettori del centrodestra che mi rimproverano di aver fondato la campagna sul gossip. Ma quando mai? Io non ho detto una parola sulle vicende familiari di Berlusconi. Non una. Ho detto che un politico deve rispondere alle domande."
E torna a dire di essere stato frainteso (!) quando ha chiesto agli italiani se farebbero educare i loro bambini da Berlusconi:
"Non ho mai citato i figli di Berlusconi. Mai. Ho parlato dell'educazione dei nostri figli, dei valori da trasmettere alle nuove generazioni. Eppure l'apparato mediatico del premier ha manipolato le mie parole e le ha strumentalizzate."

Una montagna di bugie che non nasconde il verdetto dei numeri: alle elezioni europee il PD e Dario Franceschini sono stati umiliati.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...